World-Trade-Center-Amsterdam_original.jpg

Tork Easycube rivoluziona il settore delle pulizie

Grazie a questo software per la gestione dei servizi di pulizia basato sui dati, il tempo necessario per il riordino delle aree bagno del World Trade Center Amsterdam (WTC) si è ridotto del 27%, mentre è aumentata fino a quasi il 100% la disponibilità di asciugamani e carta igienica. In conseguenza a ciò, il numero delle lamentele ha toccato il minimo assoluto.

Presso il WTC Amsterdam, un complesso direzionale di oltre 125.000 metri quadrati adibiti a uso ufficio, hanno sede circa 350 società. Alle nove torri del WTC accedono ogni giorno da 5.000 a 6.000 dipendenti, il che fa del WTC Amsterdam il più grande complesso direzionale dei Paesi Bassi.

Edo-den-hertog-wtc.jpg

Dopo un test positivo con Tork EasyCube® in una delle torri, D&B The Facility Group e WTC Amsterdam hanno iniziato a utilizzare il software di gestione dei servizi nell’intero complesso all’inizio del 2018. Edo den Hertog, direttore operativo per D&B, si è così espresso: “La concorrenza è molto agguerrita nel settore delle pulizie. Molte sono le discussioni che riguardano i costi, ma, alla fine della giornata, un cliente come WTC Amsterdam chiede solo il meglio del meglio. Per garantire la soddisfazione della clientela, i servizi devono essere di prim’ordine. È per questo che siamo sempre in cerca di opportunità per offrire innovazione ai clienti. Tork EasyCube® ci consente di migliorare la qualità contenendo i costi, il che rappresenta una combinazione più che unica nel settore delle pulizie.” 

wtc-amsterdam.jpgI dispositivi connessi in tutto il complesso raccolgono dati sui livelli di ricarica dei dispenser e sul numero di visitatori. Sander Borggreve, facility manager presso WTC Amsterdam, ha dichiarato: “L’utilizzo dei piani e delle varie aree dell’edificio è eterogeneo. Grazie a informazioni in tempo reale, gli addetti alle pulizie non devono passare l’intera giornata vagando da una parte all’altra per controllare ogni area. In questo modo, oltre a risparmiare tempo, si riducono anche i costi.” 

Elmer Engel, responsabile per D&B, afferma: “Questo nuovo e intelligente modo di lavorare ha comportato cambiamenti significativi per il personale. Grazie alle informazioni in tempo reale e alle valutazioni qualitative condotte dal software, ora sappiamo esattamente dove e quando è necessario intervenire.” 


cleaning-personnel-wtc.jpg

“Le innovazioni tecnologiche come Tork EasyCube® ci consentono di migliorare il livello dei servizi. Evitando interventi di pulizia non necessari e inutili controlli dei dispenser, possiamo dedicare maggiore attenzione a offrire servizi di alta qualità. Il tocco personale non dovrà però mai mancare”, ha dichiarato Edo Den Hertog. Sander Borggreve ha infine concluso dicendo: “Abbiamo definito un nuovo standard nelle pulizie. Questo è sicuramente un buon inizio e io non vedo l’ora di scoprire cos’ha in serbo il futuro per il nostro settore.”

Tork EasyCube® ci consente di migliorare la qualità contenendo i costi, il che rappresenta una combinazione più che unica nel settore delle pulizie.

Edo den Hertog

Edo den Hertog, direttore operativo per D&B The Facility Group