Apenheul

Un ambiente migliore grazie a un approccio alla pulizia incentrato sul cliente

Utilizzando la soluzione digitale per la gestione delle pulizie Tork EasyCube™, il Parco dei primati di Apenheul nei Paesi Bassi è riuscito a migliorare il livello di pulizia riducendo significativamente i reclami in una sola stagione. La soluzione ha innescato al contempo anche un cambiamento di mentalità a lungo termine nello staff di Apenheul.

Apenheul_lowres22.jpg

Apenheul ospita una grande varietà di scimmie e primati, molti dei quali possono girare liberi nel loro ambiente. 70 dipendenti lavorano tutto l’anno per tenere aperto il parco, aiutati da 250 lavoratori stagionali. Il 2015 è stato un anno di eccezionale affluenza, il che, pur essendo positivo da un punto di vista commerciale, ha purtroppo comportato parecchi reclami sulla pulizia delle aree bagno.

Apenheul_highres12.tif

“Pensate a quando andate al ristorante. Se trovate le aree bagno in disordine, non volete nemmeno immaginare come possa essere la cucina. Lo stesso accade nei parchi: una scarsa pulizia delle aree bagno può influenzare l’intera esperienza dei visitatori” ha rivelato Erwin Cheizoo, direttore operativo del Parco dei primati di Apenheul. Deciso a fare qualcosa per risolvere il problema esposto nei reclami, si è affidato a Tork EasyCube.

Apenheul_highres14.jpg

Tork EasyCube è una soluzione digitale per la gestione delle attività di pulizia. Attraverso dispositivi connessi nelle aree bagno del parco, Tork EasyCube fornisce ai dipendenti, su tablet e computer, informazioni in tempo reale sulle necessità di pulizia e ricarica. 

Apenheul_highres13.jpg

Una volta in possesso dei dati di Tork EasyCube, Cheizoo e il suo staff sono riusciti a migliorare immediatamente l’efficienza dei servizi, ridefinendo il programma delle pulizie e ridistribuendo all’occorrenza il personale in base delle esigenze. I dati mostrano i risultati indiscutibili del nuovo approccio. Confrontando la prima e l’ultima settimana di questa stagione di eccezionale affluenza, i periodi i cui i dispenser sono rimasti vuoti si sono ridotti di oltre il 60%.

Apenheul_highres2.tif

Linda Dolman e Jenny van Iersel, esponenti del team addetto ai servizi per i visitatori, ora hanno un’idea precisa del numero di utenti delle vicine aree bagno e dei dispenser che necessitano di ricarica attraverso il tablet in dotazione alla reception. “Con Tork EasyCube possiamo anticipare i problemi. Mentre prima dovevamo controllare ogni dispenser, ora possiamo vedere esattamente ciò che serve, il che, oltre a ridurre le lamentele, ci consente di risparmiare molto tempo. Tutto è molto più efficiente” ha dichiarato la vice caposquadra Linda Dolman.

Apenheul_highres7.jpg

Arjan Eikelboom, responsabile del team addetto ai servizi del ristorante di Apenheul, ha notato un cambiamento nell’atteggiamento della sua squadra, per lo più costituita da giovani che lavorano durante le vacanze.
“I lavoratori stagionali pensano che l’app sia divertente. Alcuni vi accedono addirittura anche quando non è il loro turno di pulizie, rifornendo il bagno di carta igienica se vedono che è esaurita. Mai prima d’ora qualcuno di loro aveva manifestato tanto spirito di iniziativa” ha riferito Eikelboom. 

Apenheul_highres10.tif

Il direttore operativo Erwin Cheizoo e i suoi team stanno passando da un approccio statico a programmi di pulizia basati sulle esigenze. Il loro obiettivo è sempre stato quello di vedere le cose dalla prospettiva del cliente in ogni ambito della loro attività. Grazie a Tork EasyCube, questo vale finalmente anche per le aree bagno.

Apenheul_highres9.tif

“Sono rimasto sorpreso dal fatto che Tork EasyCube sia riuscito a cambiare il nostro modo di pensare. Ora che ci siamo abituati al sistema, siamo sempre un passo avanti. Se avete a cuore i vostri clienti, dovete assolutamente provare questo sistema che vi aiuterà a pensare come loro.”

Sono rimasto sorpreso dal fatto che Tork EasyCube sia riuscito a cambiare il nostro modo di pensare. Ora che ci siamo abituati al sistema, siamo sempre un passo avanti. Se avete a cuore i vostri clienti, dovete assolutamente provare questo sistema che vi aiuterà a pensare come loro.

Erwin Cheizoo

Direttore operativo