La guida alla pulizia basata sui dati per gli addetti ai lavori

Leggi la nostra guida su come implementare nella tua attività l’ultima evoluzione in fatto di gestione dei servizi. Potrai trovare spunti e consigli pratici, storie di clienti e paragoni con altri settori.
Scarica il PDF

Che cosa significa gestione delle pulizie basata sui dati?

Quando gli addetti alle pulizie e i loro responsabili ricevono dati in tempo reale sulle esigenze di pulizia, la stessa logica di gestione delle pulizie subisce dei cambiamenti. La gestione di strutture complesse come uno stadio o un aeroporto si trasformerà da un frustrante gioco a indovinelli ad uno sport basato sulla precisione dei fatti. Benvenuto nell’era della gestione delle pulizie basata sui dati.

Quali vantaggi può apportare alla tua attività la gestione delle pulizie basata sui dati?

Disporre in tempo reale dei dati sulle effettive esigenze di pulizia consente di migliorare radicalmente il servizio su tre fronti:
1

Incrementare al massimo l’efficienza dello staff

Conoscere le reali necessità permette di non sprecare tempo. Risparmiare tempo significa portare a termine più interventi di pulizia. I responsabili avranno così la certezza che nulla venga trascurato e potranno analizzare l’andamento dei dati nel tempo per migliorare la pianificazione dell’attività, gli acquisti e la logistica.
2

Maggiore coinvolgimento del personale

I dipendenti sono la risorsa più importante di ogni azienda. Il lavoro viene percepito come più significativo e appagante quando ogni intervento ha la sua importanza. Un maggiore controllo della situazione comporta inoltre meno stress e un maggiore equilibrio della situazione lavorativa.
3

Nuovi standard per una clientela ancora più soddisfatta

Una gestione delle pulizie basata sui dati consente di offrire una qualità migliore dei servizi, senza più dispenser vuoti o aree bagno disordinate. Questo genere di approccio, infatti, consente non solo di eliminare le lamentele, ma anche di incrementare decisamente la soddisfazione dei clienti.

Vuoi dare slancio alla tua attività con una gestione delle pulizie basata sui dati?

Registrati per una consulenza gratuita personalizzata per la tua attività

Registrati adesso

Contatto

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Inserisci un indirizzo e-mail valido
Inserisci azienda
Inserisci telefono
Digita qui il tuo messaggio
500  
Please populate recaptcha
Questo form richiede le informazioni sui tuoi contatti così potremo rispondere alle tue richieste via email. Guarda i nostri termini d'uso e la politica sulla privacy per una descrizione più dettagliata di come proteggiamo e gestiamo i dati che hai inserito.
Per favore conferma di aver letto le informazioni relative ai dati personali e ai termini d'uso.
Ci piace inviarti informazioni e novità che riguardano i prodotti e i servizi Tork. Condividivendo i tuoi contatti accetti di essere contattato da noi tramite email. Guarda le nostra politica sulla privacy per una descrizione dettagliata di come proteggiamo e gestiamo le informazioni che hai inserito.

Grazie!

Chiudi

Gioca d’anticipo con Tork EasyCube

Tork EasyCube® è un software per la gestione dei servizi che fornisce agli addetti alle pulizie dei dati sulle esigenze di pulizia, consentendo loro di visualizzare su un tablet esattamente ciò che serve, nel luogo e nel momento opportuno. Il risultato sarà un livello di efficienza completamente nuovo, un maggiore coinvolgimento del personale e una grande soddisfazione della clientela. Tork EasyCube® sta già trasformando il modo di lavorare di molti nostri clienti in Europa, Nord America e Oceania.
1

I sensori dei dispenser e i contapersone rilevano i livelli delle ricariche e il numero di visitatori in tempo reale

2

Un’app di facile utilizzo con informazioni in tempo reale permette agli addetti alle pulizie di soddisfare le esigenze nel luogo e nel momento opportuno

3

La semplicità dell’analisi e una panoramica istantanea della struttura permettono ai responsabili di mantenere il controllo, pianificare gli interventi e supervisionare il tutto con maggiore rapidità e facilità

1,12

milioni di metri quadri di superficie a uso commerciale e di intrattenimento

3.500

visitatori in media ogni giorno in ogni area bagno

68

Aree bagno

487 toilette 

417 lavandini

La gestione delle pulizie basata sui dati rende decisamente appagante l’esperienza dello shopping

Il Dubai Mall è uno dei più grandi e maestosi centri commerciali al mondo. I responsabili della gestione della struttura sono sottoposti a una costante pressione affinché ogni ambiente sia sempre perfetto. Il centro commerciale si sta ora orientando verso una gestione delle pulizie basata sui dati con Tork EasyCube™. Insieme ad Andrea Deutschbein, responsabile della gestione dei servizi presso il Dubai Mall, abbiamo analizzato l’impatto sull’attività della gestione delle pulizie basata sui dati:

Perché la pulizia è così importante?

Il nostro non è semplicemente un centro commerciale, ma un’attrazione di portata globale per milioni di visitatori. Chiunque visiti il centro utilizza le aree bagno almeno una volta. Cattivi odori o senso di disordine avrebbero un effetto deleterio immediato su chiunque, e persino la minima imperfezione può avere un impatto enorme sulla nostra reputazione.

Che problemi avevate in passato?

Sincronizzare i nostri interventi di pulizia con i flussi dei visitatori era un’impresa pressoché impossibile. Anche se i pavimenti e le altre superfici erano splendenti, spesso ricevevamo lamentele per altri motivi, come i dispenser vuoti o la carta per terra.

Cos’è cambiato con Tork EasyCube finora?

Pur essendo ancora in una fase di sperimentazione, abbiamo già potuto constatare diversi vantaggi. È confortante poter intervenire immediatamente quando insorge qualche problema, prima che questo si trasformi in una lamentela. Da quando Tork EasyCube è stato installato, non abbiamo più avuto reclami per dispenser vuoti. Grazie ai dati di Tork EasyCube possiamo vedere quali aree bagno necessitano di attenzione e quali no. Tutto ciò influisce realmente sull’efficienza e sull’organizzazione del lavoro, liberando del tempo che il personale può utilizzare altrove e in altro modo.

Come ha reagito lo staff alla nuova gestione delle pulizie basata sui dati?

Una volta iniziato a lavorare con questo sistema, non si riesce nemmeno a immaginare di tornare a lavorare nel modo tradizionale. I nostri operatori erano già ben istruiti e attrezzati in precedenza, ma, grazie al supporto di dati in tempo reale, riescono ora a intervenire in modo più affidabile e preciso, e il loro lavoro viene preso più seriamente.

Consigli pratici per il cambiamento

Suggerimenti di clienti che sono già passati alla gestione delle pulizie basata sui dati

Valutare i problemi

Che cos’è fondamentale per la vostra attività e quali aree necessitano di miglioramento? Esaminate la vostra attività per fare il punto sulle questioni che intendete risolvere.

Coinvolgere le principali parti in causa

Il passaggio a nuovi modi di lavorare riguarda tutti i livelli di un’organizzazione. Per facilitare l’implementazione della soluzione dovranno essere coinvolti con buon anticipo soprattutto gli addetti alle pulizie che la utilizzeranno.

Scegliere il partner giusto

Sarà fondamentale individuare un partner credibile, che offra soluzioni comprovate che hanno avuto un impatto concreto sull’attività di altri clienti.

Chiedere una dimostrazione

Fate in modo che venga dedicato abbastanza tempo alla descrizione della soluzione, così che voi e i vostri team possiate sfruttarne appieno tutte le potenzialità ottimizzando l’impatto positivo sulla vostra attività.

Definire obiettivi precisi

Che cosa desiderate ottenere con la gestione delle pulizie basata sui dati? Definire con precisione priorità e obiettivi contribuisce a focalizzare gli interventi iniziali su ciò che conta di più.

Supportare tutto lo staff durante l’implementazione

Pensate a chi dovrà utilizzare concretamente la nuova soluzione. Potreste credere, per esempio, che tutti siano a proprio agio con smartphone tablet, mentre non è sempre così. Mantenete un dialogo costante con gli utenti per avere la certezza che ricevano il giusto supporto durante l’implementazione.