forest_original.jpg
Informazioni generali

I recenti riconoscimenti ambientali a Essity

02/11/2017

Essity riconosciuta leader mondiale da CDP (Carbon Disclosure Project) nella gestione dell’acqua e delle foreste

Essity, azienda leader per l’igiene e la salute, è stata riconosciuta leader mondiale per il suo operato nella gestione dell’acqua e delle foreste e ha ricevuto il punteggio più alto da parte di CDP (Carbon Disclosure Project), organizzazione internazionale no profit il cui obiettivo è promuovere un’economia più sostenibile. Tra migliaia di aziende partecipanti, Essity è una delle quattro aziende ad aver ottenuto un punteggio A in entrambe le aree: acqua e foreste.

Il Carbon Disclosure Project conduce indagini indipendenti su migliaia di aziende e analizza i rischi e le opportunità connesse alla gestione del clima, delle foreste e dell’acqua. Le liste A del CDP sono compilate per conto di 827 investitori firmatari, rappresentando asset per 100 trilioni di dollari. Essity ha ricevuto il punteggio più alto nel programma CDP relativo all’acqua grazie alla sua trasparenza e ai continui sforzi per promuoverne un uso più sostenibile; Essity ha anche ricevuto il punteggio più alto nel programma CDP relativo alle foreste, per la sua gestione e gli sforzi relativi alla deforestazione lungo la supply chain.


“Stiamo cercando continuamente di migliorare e di sviluppare il nostro lavoro attraverso l’approvvigionamento responsabile delle fibre e la gestione dei rischi legati all’acqua. È veramente gratificante vedere che questo lavoro è stato riconosciuto. Essendo una delle sole quattro aziende nel mondo ad aver ricevuto il punteggio massimo per i nostri sforzi in entrambe le aree, il lavoro che stiamo svolgendo non sta soltanto apportando benefici al nostro business ma sta anche contribuendo a un mondo più sostenibile” afferma Kersti Strandqvist, Senior Vice President Sustainability, Essity.

“Vogliamo congratularci con le aziende che hanno partecipato alla lista A di quest’anno. È stimolante vedere il numero delle aziende che hanno aumentato le proprie ambizioni e hanno compiuto grandi passi nella gestione dei propri rischi ambientali, collegando questo lavoro ad un’economia più sostenibile. La leadership di queste aziende sta aprendo la strada ad altre affinché si agisca concretamente per poter beneficiare delle opportunità che questo comporta” aggiunge Paul Simpson, CEO di CDP.

Essity ha anche ricevuto un punteggio molto alto (A-) per la gestione del rischio associato al cambiamento climatico.
I punteggi e le classifiche di tutte le aziende partecipanti sono disponibili al sito www.cdp.net/en/scores-2017.