Dispenser placement healthcare.tif

Il posizionamento dei dispenser

La disposizione degli igienizzanti mani è importante negli ospedali

I professionisti della sanità sono orgogliosi di prendersi cura dei loro pazienti nel miglior modo possibile: un loro importante dovere è praticare una buona igiene delle mani al fine di minimizzare la contaminazione incrociata e la diffusione delle relative infezioni. La ricerca mostra che i dispenser per l'igiene delle mani hanno un impatto sui tassi di conformità1. Per aiutare le istituzioni sanitarie a massimizzare l'impatto positivo dell'igiene, Tork ha simulato visivamente gli scenari sanitari per aiutare gli ospedali a disporre i dispenser in modo corretto.

"Gli infermieri possono camminare parecchio durante un singolo turno; non dovrebbero andare fuori dal loro percorso per arrivare ai dispenser di sapone" ha dichiarato Stephen Wright, Senior Product Manager Healthcare.

Non è importante installare più dispenser, ciò che veramente conta è posizionarli correttamente: infatti studi dimostrano che razionalizzare il posizionamento2 dei dispenser può aumentarne l’utilizzo di oltre il 50%, mentre aumentare il numero dei dispenser ha un minore impatto sull’utilizzo; meno dispenser ma più visibili e accessibili, questa è la vera chiave di successo.

Simulazioni visive

Ogni ospedale è un ambiente unico: per ottimizzare davvero il posizionamento dei dispenser, occorre uno studio sui flussi di lavoro. Tuttavia, la guida Tork può aiutare a tenere fede ad alcuni principi base. Le informazioni su cui si basa la guida provengono sia da ricerche sponsorizzate da SCA, sia da studi accademici indipendenti. La guida Tork simula i 4 scenari più comuni che si possono trovare negli ospedali, fornendo consigli utili per far sì che l’igiene delle mani sia in linea con i 5 dettami promulgati dall’OMS.
 

Entrata dell'ospedale

Hospital entrance.png                                                                     


  1. Molti visitatori non si puliscono le mani quando entrano in un ospedale: mettere in evidenza informazioni sull’importanza dell’igiene delle mani può influenzare positivamente il loro comportamento in tal senso.have great benefit.


Fonte: Euro Surveill, settembre 2009, 17;14(37). pii: 19331. Utilizzo di igienizzante mani sub-ottimale presso un’entrata di ospedale durante una pandemia d‘influenza, Nuova Zelanda, agosto 2009. Murray R1, Chandler C, Clarkson Y, Wilson N, Baker M, Cunningham R; Wellington Respiratory and Hand Hygiene Study Group.


Sala degenza 4 posti letto

Hospital 4 bed patient room.png                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       
  1. Questa stanza richiede più di un dispenser
  2. Collocazioni simili eliminano la necessità di cercare il dispenser: durante uno studio osservazionale, i dispenser installati vicino al lavandino ed all’entrata della stanza erano usati con più frequenza rispetto agli altri nella stanza.
  3. Si consiglia di condurre uno studio sui flussi di lavoro, per vedere dove si trovano le aree a maggiore traffico e dove gli operatori si trovano quando mettono in atto uno dei 5 momenti.
  4. Oltre all’alto traffico, si consiglia di prendersi ancora più cura delle zone in cui gli operatori si muovono tra i pazienti.
 
Fonte: Definizione della collocazione ottimale di dispenser per igienizzante a base alcolica in una sala pazienti di terapia intensiva, Matthijs C Boog1*, Vicki Erasmus1, Jitske M de Graaf1, Elise (A) HE van Beeck1, Marijke Melles2 and Ed F van Beeck1
 

Sala degenza singola

Hospital single patient room.png
  1. Per favorirne l’utilizzo, si consiglia di installare i dispenser lungo i “percorsi di lavoro” o nelle zone in cui le cure sono più frequenti.
  2. I dispenser non devono essere nascosti dietro ad altri oggetti, o fuori dal campo visivo degli operatori.
 
Nota: collocare i dispenser sulle staffe del letto è una buona idea, in aggiunta ad altri igienizzanti mani, ma i flaconi possono perdersi quando il letto viene portato fuori dalla stanza.
 

Banco degli infermieri

  1. Uno studio osservazionale ha mostrato che i dispenser situati presso il banco degli infermieri sono più usati rispetto a quelli collocati sui muri dietro ai letti dei pazienti.
  2. Si consiglia di collocare i dispenser nei corridoi per incentivare un utilizzo rapido e veloce.
 
Fonte: studio interno SCA, Olanda, 2015.
 
Per maggiori informazioni e materiali a riguardo dall’OMS, clicca qui.
 
 

11Boog, Matthijs C., Vicki Erasmus, Jitske M De Graaf, Elise (A) He Van Beeck, Marijke Melles, Ed F Van Beeck. Definizione della collocazione ottimale di dispenser per igienizzante a base alcolica in una sala pazienti di terapia intensiva.  BMC Infect Dis BMC Infectious Diseases 13.1 (2013): 510.

2Thomas BW, Berg-Copas GM, Vasquez DG, Jackson BL, Wetta-Hall R. Collocazioni semplici e consuete di dispenser per igienizzanti mani a base alcolica, utilizzo in terapia intensiva. J Am Osteopath Association 2009;109(5):263-267.